I volontari di Ocean Film Festival

Il nostro speciale di Collana del Faro, dedicato ad Ocean Film Festival Italia continua anche online! Ecco l’intervista a Vittorio Scoppola, uno dei volontari della rassegna cinematografica.

Vittorio Scoppola è un volontario storico di Ocean Film Festival Italia e noi de Il Pianeta Azzurro gli abbiamo chiesto di parlarci della sua esperienza e delle sue motivazioni. Nel suo racconto, il ruolo di organizzatore e coordinatore di alcune tappe del festival più amato dagli appassionati del mare.

Recupera QUI la storia di Ocean Film Festival Italia nel nostro speciale di Collana del Faro!

Il Pianeta Azzurro: Cosa ti ha avvicinato al mondo di Ocean Film Festival?

Vittorio Scoppola: Da quasi dieci anni ormai collaboro con Itaca The Outdoor Community nell’organizzazione dei festival che promuove in tutta Italia. Tra questi, l’Ocean Film Festival è probabilmente quello più completo, visto anche l’impegno e l’attenzione alla sensibilizzazione del pubblico verso le tematiche della tutela ambientale e la salvaguardia degli ambienti marini.

PA: Il volontariato permette di dedicarsi ad una causa, in un percorso di attivismo che restituisce moltissimo, soprattutto a livello umano. Quale ricordo ti lega maggiormente alla tua esperienza con Ocean Film Festival?

VS: Fin da ragazzo, il volontariato è stata una costante nella mia vita, perché, come dici bene tu, mi restituisce moltissimo. Prima con gli Scout, poi con diverse associazioni in progetti di educazione ambientale, promozione sociale ed assistenza a persone con disabilità. In particolare, ciò che mi lega di più alla mia esperienza con l’Ocean Film Festival, è sicuramente il legame di amicizia con i tanti ragazzi volontari, con gli organizzatori e con gli ospiti delle varie edizioni. Altrettanto indimenticabile è stato il periodo in cui ho accompagnato il tour nelle città del centro Italia, mettendomi in gioco e conoscendo nuove realtà.

PA: Come volontario di una manifestazione complessa ed importante come Ocean Film Festival, cosa porti di questa tua esperienza nella vita di tutti i giorni?

VS: Organizzare e coordinare le serate dell’Ocean Film Festival richiede operosità, preparazione, concentrazione, affidabilità, puntualità, e capacità di coordinamento e suddivisione ordinata del lavoro tra gli altri volontari. Per certi aspetti anche intraprendenza e voglia di mettersi in gioco. Queste sono tutte capacità indispensabili, nel mio lavoro e nella vita di tutti i giorni.

PA: Dovendo motivare qualcuno ad intraprendere il tuo stesso percorso, quali sono i tre aggettivi con i quali riassumeresti la tua esperienza con Ocean Film Festival?

VS: Nel corso degli ultimi anni, ho formato il gruppo di giovani volontari che compongono il Trail Team del Festival e che ci aiutano nell’allestimento e nell’organizzazione degli eventi. Per invitarli a partecipare parlo sempre loro della mia esperienza all’Ocean Film Festival, descrivendola come UNICA, STIMOLANTE e FORMATIVA. Con questa presentazione, nessuno ha mai rifiutato l’invito!

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *