Ottobre – n°4/2010 (30)

Apre il numero Stefano Moretto, che ragiona sui costi ambientali del nostro stile di vita, mentre Laura Coppo e Angelo Mojetta riflettono sull’acqua come bene collettivo, la prima principalmente in Italia, il secondo in ambito internazionale. Conclude il numero  Claudia Gaggiottino, raccontando l’iniziativa Libera Acqua e la mostra I fiumi si raccontano.

Clicca qui per scaricare gratuitamente il pdf di questo numero!

Il numero di ottobre de Il Pianeta Azzurro apre con l’articolo Una cultura dell’acqua di Stefano Moretto, in cui si ragiona sui costi ambientali del nostro stile di vita, e nello specifico sulla nostra impronta ecologica ed impronta idrica.

Laura Coppo, nel suo Che l’acqua sia un bene di tutti, riflette sulle difficoltà di approvvigionamento delle risorse idriche e sul diritto di tutti a poterne usufruire: in Italia ciò è possibile anche grazie al referendum sulla sua gestione pubblica.

Anche Angelo Mojetta propone gli stessi temi di riflessione nell’articolo ONU-Resto del mondo: 1-0 e acqua al centro e porta ad esempio le posizioni dell’ONU e la campagna sugli obiettivi di sviluppo per l’anno 2015.

Concludono il numero Marco Ferro, con il suo approfondimento sul magnesio, e Claudia Gaggiottino, con il racconto dell’iniziativa Libera Acqua in ambito internazionale per la vendita di caraffe e della mostra I fiumi si raccontano della Circoscrizione 4 di Torino.

 

SOMMARIO

21   Una cultura dell’acqua, di Stefano Moretto
22  Che l’acqua sia un bene di tutti, di Laura Coppo
24  ONU-Resto del mondo: 1-0 e acqua al centro, di Angelo Mojetta
24  Educare all’acqua. Un tuffo nel blu, di Laura Coppo
25  Un mare di libri, a cura di Stefano Moretto
25  L’impronta idrica, la nuova rubrica dedicata alla risorsa acqua, di Elisabetta Cimnaghi
26  Il benessere dell’acqua – Il Magnesio, di Marco Ferro
26  Cronaca Sotto-sopra, a cura di Claudia Gaggiottino

 

INSIEME PER UN PIANETA MIGLIORE

Clicca qui per scaricare gratuitamente il pdf di questo numero!

ABBONATI ORA alle testate “.eco”, “il Pianeta azzurro” e “Culture della sostenibilità”

ADERISCI COME SOCIO e, oltre a ricevere le nostre pubblicazioni, potrai partecipare alle attività della Rete WEEC Italia

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.