Dicembre – n°4/2012 (39)

Il numero di dicembre tocca una varietà di temi davvero diversi tra loro. In apertura e in chiusura troverete due articoli su chi il mare lo vive, amandolo e odiandolo, i pescatori. Nelle altre pagine, potrete leggere di sport e salute, di progetti innovativi e di proposte legislative.

 

Clicca qui per scaricare gratuitamente il pdf di questo numero!

Questo numero si apre con una riflessione sulla pesca e, soprattutto, sul ruolo che hanno e che potrebbero svolgere i pescatori. Partendo dai dati della pesca e dell’acquacoltura e dal ruolo che questo alimento ricopre nella dieta umana, Stefano Moretto riflette sul ruolo di sentinelle dei pescatori. Loro infatti potrebbero lanciare allarmi precoci in caso di inquinamento.

Il numero continua con la presentazione di un progetto Life Insimep sulla bonifica delle acque di falda contaminate da metalli non ferrosi utilizzando dei batteri.

Anche di sport si tratta in due articoli. Il primo è un racconto di Massimo Zanardi sulla sua maratona di kayak fluviale; il secondo invece parla di subacquea e in particolare del rischio di essere colpiti dalla MDDMalattia Da Decompressione, se non si rispettano i tempi di riposo prima di prendere un aereo.

 

 

SOMMARIO

35  Quei pescatori, sentinelle dell’acqua, diStefano Moretto
36  Oblò – Riconosciamoci nell’acqua, di Angelo Mojetta
37  L’impronta idrica Batteri depura-falde, di Elisabetta Cimnaghi
38  Sport e natura: le maratone fluviali, di Stefano Moretto e Massimo Zanardi
40  Un fiume di libri Viaggio nella pesca delle Cinque Terre, a cura di Stefano Moretto

 

INSIEME PER UN PIANETA MIGLIORE

Clicca qui per scaricare gratuitamente il pdf di questo numero!

ABBONATI ORA alle testate “.eco”, “il Pianeta azzurro” e “Culture della sostenibilità”

ADERISCI COME SOCIO e, oltre a ricevere le nostre pubblicazioni, potrai partecipare alle attività della Rete WEEC Italia

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.