Non Conventional Water Resources nel Mediterraneo: una nuova cultura dell’acqua

Come possiamo salvare e risparmiare acqua? Una sfida non semplice.

Durante il periodo della Giornata Mondiale dell’Acqua 2016, diventiamo ambasciatori del cambiamento. Affrontiamo la scarsità d’acqua con opzioni non convenzionali!
Atene, 17 marzo 2016 – Il Mediterraneo è tra le regioni più aride del mondo.
Ospitando più del 50% della popolazione mondiale con scarsità d’acqua, il che significa 180 milioni su 460 milioni di abitanti, la regione detiene solo il 3% delle risorse di acqua dolce del mondo. Le isole del Mediterraneo non fanno eccezione: Malta e Cipro sono i paesi più poveri d’acqua in Europa, mentre un gran numero di isole greche e italiane dipendono da una  costosa desalinizzazione e dai trasferimenti d’acqua mediante navi cisterna per rispondere alle loro necessità.
Mentre alcune sfide sembrano essere al di là delle nostre capacità, tutti possiamo contribuire quotidianamente con il nostro stile di vita per alleviare la pressione sulle risorse idriche.
In questo video trovate alcune delle proposte di azioni e soluzioni possibili per ognuno di noi:

 

http://www.gwp.org/GWP-Mediterranean/gwp-in-action1/News-List-Page/Non-Conventional-Water-Resources-in-the-Mediterranean-A-new-water-culture-on-the-rise/

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.