Il Timeo di Platone: un’archeologia della sostenibilità

Dai filosofi dell’antichità ci giungono inappellabili ammonimenti. Il mito platonico del Demiurgo ci mostra un artefice divino che modella, sulla base di un modello eterno, lo spazio in movimento continuo e disordinato. Nessun elemento deve sopravanzar…

Il Timeo di Platone: un’archeologia della sostenibilità Dai filosofi dell’antichità ci giungono inappellabili ammonimenti. Il mito platonico del Demiurgo ci mostra un artefice divino che modella, sulla base di un modello eterno, lo spazio in movimento continuo e disordinato. Nessun elemento deve sopravanzare l’altro, ma deve svolgere la funzione che più gli è propria, pena la distruzione del tutto. Da Platone a Naomi Klein, passando per Aurelio Peccei e il Club di Roma. L'articolo Il Timeo di Platone: un’archeologia della sostenibilità proviene da .eco.

You May Also Like