Ofanto, uno scrigno di biodiversità

La terza tappa della “staffetta per la biodiversità” della Rete WEEC Italia (seguila sul canale YouTube WeecnetworkTV) è stata dedicata al fiume Ofanto, il più importante fiume pugliese, che nasce in Campania e tocca la Basilicata. Qui la presenza del…

Ofanto, uno scrigno di biodiversità
La terza tappa della “staffetta per la biodiversità” della Rete WEEC Italia (seguila sul canale YouTube WeecnetworkTV) è stata dedicata al fiume Ofanto, il più importante fiume pugliese, che nasce in Campania e tocca la Basilicata. Qui la presenza della lontra è un indice di qualità morfologica e un esempio virtuoso di ripopolamento. Zone umide, fiumi e altri corsi d’acqua, sono, infatti, tra gli ambienti in cui la perdita di biodiversità si sta manifestando in modo più marcato.
L'articolo Ofanto, uno scrigno di biodiversità proviene da .eco.

You May Also Like