Dicembre – n°4/2008 (22)

L’Editoriale “Pianeta acqua”, apre questo numero di dicembre: Stefano Moretto racconta l’importanza dell’istituzione del Premio Nazionale Pianeta Acqua. Nel numero sono presenti anche degli approfondimenti sulle campagne di sensibilizzazione contro lo spreco della risorsa idrica.

Clicca qui per scaricare gratuitamente il pdf di questo numero!

Questo numero de Il Pianeta azzurro si apre con l’Editoriale Pianeta acqua, in cui Stefano Moretto racconta l’importanza dell’istituzione del Premio Nazionale Pianeta Acqua promosso dal Forum Nazionale per il Risparmio e la Conservazione della Risorsa Idrica. I vincitori ricadono in tre tipologie di esperienze: quelle educative, quelle di comunicazione e quelle di solidarietà internazionale.

Interessante anche l’approfondimento sul progetto promosso dal Centro Studi Ambientali di Torino: T.V.B, Ti Voglio Bere, che ha coinvolto ben 15.000 studenti del territorio piemontese. Il progetto attua nelle scuole che aderiscono azioni concrete per il risparmio idrico e la valorizzazione dell’acqua del rubinetto, con interventi tecnologici, educativi e di comunicazione rivolti a studenti e alle loro famiglie.

Infine, l’articolo Acqua. Non sprecarla è un gioco individua nelle campagne di sensibilizzazione che puntano all’ironia e al coinvolgimento dei cittadini, la strategia utilizzata da Publiacqua, la più grande industria idrica della Toscana. L’obiettivo della campagna è quello di contribuire alla crescita di consapevolezza e reattività nei cittadini nel proteggere la risorsa idrica.

 

SOMMARIO

Editoriale Pianeta acqua, di Stefano Moretto
2  Cara acqua, ti voglio bere!
3  Case, scuole, campi… senza perdere nemmeno una goccia d’acqua
4  Acqua. Non sprecarla è un gioco

 

INSIEME PER UN PIANETA MIGLIORE

Clicca qui per scaricare gratuitamente il pdf di questo numero!

ABBONATI ORA alle testate “.eco”, “il Pianeta azzurro” e “Culture della sostenibilità”

ADERISCI COME SOCIO e, oltre a ricevere le nostre pubblicazioni, potrai partecipare alle attività della Rete WEEC Italia

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.