3/2011 Whole in a Whale

Whole in a Whale” fa parte di una collana di “agili testi” di facile consultazione e utilizzo su grandi tematiche ambientali e sociali. Molti titoli si riallacciano alle iniziative dell’Istituto comprese nell’area de il Pianeta azzurro, che si occupa di divulgare i temi sulla risorsa acqua.
Il Balena Project si è ispirato all’immaginario che da sempre circondata questo gigantesco mammifero e alle battaglie ecologiche di cui l’animale è spesso simbolo. Dal 2004 a oggi la balenottera di lana ha viaggiato in Italia, Francia, Norvegia, Inghilterra, Equador, raccogliendo sguardi, suscitando racconti e facendo riemergere memorie. Il suo viaggio è terminato a Biella, presso un vecchio opificio tessile, dove si è svolto Les Funerailles de la Baleine. In questa occasione il cetaceo è stato disfatto seguendo un rito, che rimanda a un concetto di ecologia dell’arte. Distruggere per ricreare. La lana che formava il cetaceo è stata recuperata per realizzare giacche e borse unisex dallo stilista Antonio Marras. Ad affiancarlo, un’artista d’eccezione: il cantautore Vinicio Capossela che ha partecipato con suoni, canzoni e letture. Alla performance conclusiva hanno partecipato l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus, Il Pianeta azzurro e la rivista .eco, l’educazione sostenibile.

Tutte le pubblicazioni sono gratuite, sino a esaurimento scorte, e possono essere richieste all’indirizzo mail pianetazzurro@schole.it.

Scarica gratuitamente l’estratto con la prefazione, l’indice e la postfazione!

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *