Sull’onda del riciclo, chi ricicla non affonda!

Riparte la terza edizione di “FAI LA DIFFERENZA, c’è la RE BOAT RACE !”. Un’idea nata per trasmettere e far conoscere i temi del recupero del riuso e riciclo, intrecciandoli alla mobilità sostenibile e all’uso delle energie rinnovabili.

 

Forza e originalità dell’evento? Usare creatività, capacità manuali, gioco e sport per far rivivere oggetti abbandonati e non più utilizzabili trasformandoli in una imbarcazione che dovrà essere pronta per la Re Boat Race, regata riciclata.

 

In più quest’anno, a fianco della Re Boat Race, l’iniziativa dà l’occasione ad artisti e appassionati dei linguaggi dell’arte di immortalare attimi, racconti, azioni per la lotta in difesa dell’ambiente, grazie al concorso video fotografico CONTESTECO. Le registrazioni si potranno effettuare sul sito entro il 15 luglio.

“FAI LA DIFFERENZA, c’è la RE BOAT RACE!”, nata dalla collaborazione tra l’Agenzia di Comunicazione Integrata Creare e Comunicare, l’ASD Sunrise1 e la Società SunnyWay si concluderà il 23 settembre presso il Parco centrale del Lago dell’EUR di Roma con tante differenti iniziative, tra cui un villaggio eco-friendly dove si svolgeranno work-shop, esposizioni dedicati all’arte del riciclo, rassegne di corti dedicati ai concetti dell’eco-sostenibilità, laboratori sui temi dell’Ambiente per grandi e piccini e ovviamente la regata riciclona.

L’evento è patrocinato dalla Commissione Europea, dal Ministero dell’Ambiente e dell’Assessorato Cultura, Arte e Sport e di quello dell’Ambiente e Sviluppo Sostenibile della Regione Lazio, del Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, del Gabinetto del Sindaco di Roma Capitale e della rete delle Biblioteche di Roma.

Per approfondire

www.failadifferenza.com
Spot Re Boat Race
Spot CONTESTECO

12 giugno 2012

L.D.F.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *