PISCINA E CLORO

La disinfezione delle piscine è assolutamente necessaria per evitare che microorganismi patogeni possano proliferare ed attaccare chi frequenta questi luoghi di svago ed attività fisica. Nella maggior parte delle vasche viene impiegato il cloro dall’inconfondibile odore che impregna cuffie e ciabatte. Il cloro è un disinfettante dall’azione efficace e rapida, purtroppo è tossico anche per l’uomo ed anche se usato in quantità molto basse può dare origine ad una serie di problemi.
E’ un irritante della pelle e può causare dermatiti o eczemi. Sostanzialmente lava via lo strato protettivo che la pelle secerne per proteggersi lasciandola più esposta all’attacco di infezioni. Una di queste è la follicolite, un infiammazione dei follicoli dei peli o dei capelli, può essere molto fastidiosa.
Il cloro irrita anche le vie respiratorie, vi sono studi che mettono in relazione l’assidua frequentazione delle piscine con l’insorgenza di asma.
Devono prestare particolare attenzione gli addetti ai lavori che sono a contatto con le acque clorate quotidianamente. Infatti maggiore è il periodo di esposizione, maggiore è il rischio di incappare in qualche problema di salute.
Detto ciò la piscina è fondamentale per grandi e piccini per imparare a nuotare e praticare uno degli sport più completi e salutari. Occorre prestare attenzione a quante ore vi passiamo in relazione al nostro stato di salute. E’ sconsigliato a chi ha problemi respiratori, problemi di pelle ed ai bambini piccoli non trascorrere troppe ore in vasca.
E’ fondamentale fare la doccia prima e dopo l’ingresso in vasca lavandosi con saponi poco schiumosi ed è consigliato dopo l’asciugatura usare creme idratanti e protettive.

 torna alla rubrica

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *