8 giugno, Giornata Mondiale degli Oceani!

La Giornata Mondiale degli Oceani ha luogo l’8 giugno. La sua storia inizia nel 1992 grazie al Canada’s International Centre for Ocean Development (ICOD) e l’Ocean Institute of Canada (OIC), che al Summit per la Terra UNCED (UN Conference on Environment and Development) di Rio de Janeiro decisero di istituire questa giornata. Lo scopo fu di quello di rendere il mare e gli oceani argomenti centrali nelle discussioni e nei dibattiti laddove si incontrassero governi diversi e NGO.

Quest’anno,inoltre, il tema scelto dalle Nazioni Unite per quest’anno è “Gender and Oceans”, che vuole essere un'”opportunità per esplorare la dimensione di genere nelle relazioni tra genere umano e oceano”. In particolare l’obiettivo è arrivare ad un’uguaglianza tra uomini e donne nelle attività che riguardano l’acqua ed il mare, come ad esempio nel campo della ricerca scientifica, nei lavori in mare e nella pesca. Ma guardando ai temi di attualità la più grande sfida è riuscire a non considerare più il mare, in particolare il Mar Mediterraneo, come ‘tomba dei migranti’, di uomini e donne che sfidano la natura per giorni in qualunque condizione, in un disperato tentativo di salvarsi.

Al giorno d’oggi, come vent’anni fa, parlare di oceani è anche importante per la salvaguardia dell’ambiente e del Pianeta. Nel nuovo millennio, poi, l’importanza di questa giornata è più grande che mai. Gli oceani ed i mari stanno subendo le conseguenze dell’attività antropica in modo catastrofico tra sversamento di rifiuti liquidi e solidi, perdite di carburante e petrolio, plastiche in mare e microplastiche addirittura nei pesci che mangiamo, surriscaldamento dei mari e la loro acidificazione, scioglimento dei ghiacciai polari etc.

Per maggiori info su questa giornata speciale si consigliano i siti ufficiali:

https://www.worldoceansday.org/

https://www.facebook.com/WorldOceansDay/

https://www.un.org/en/events/oceansday/

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *