Due modi per unire mare e creatività

Riparte Marinando, la campagna promossa dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie di primo grado di tutta Italia sull’importanza del mare, delle sue risorse e sulla cultura e le attività legate all’ambiente marino.

 

Giunta alla sua XV edizione, l’iniziativa propone due concorsi che uniscono creatività e conoscenza per portare il mare in classe: “Il pescatore in teatro” e “Video Marinando”, che prevedono l’elaborazione di un soggetto teatrale originale e inedito o la realizzazione di uno spot sui temi del mare e della pesca. “Il pescatore in teatro”, realizzato in collaborazione con l’Associazione AGITA, utilizza il laboratorio teatrale come importante strumento formativo. Gli studenti, guidati dai docenti, potranno mettere in scena le storie, i miti, le tradizioni e scene di vita quotidiana che vivono grazie al Mediterraneo.

Un apprendimento altrettanto attivo, basato sulla fantasia, la sensibilità e la condivisone, viene proposto ai ragazzi anche attraverso “Video Marinando”, concorso che richiede la realizzazione di un breve spot sui medesimi temi, di durata compresa tra i 30″ e i 45″, con relativo backstage.

La giuria, composta da rappresentanti istituzionali e da professionisti della comunicazione e del teatro, selezionerà 10 spettacoli teatrali e 5 video che parteciperanno al Festival di Marinando che, dall’edizione del 1999, si svolge nella “città bianca” di Ostuni e i 15 gruppi finalisti parteciperanno alla “Settimana Azzurra” di Marinando.

Oltre alle numerose attività in programma e le visite guidate sul territorio non mancheranno incontri con pescatori ed esperti di mare, ambiente e alimentazione. Le serate, momento qualificante della settimana, saranno invece dedicate al Festival con gli spettacoli teatrali e le proiezioni dei video in concorso.

Dal 2005, inoltre, la “Settimana Azzurra” ospita ogni anno, fuori concorso, quattro scuole provenienti da altri paesi del bacino del Mediterraneo che, con le 23 nazioni che vi si affacciano, rappresenta un microcosmo unico di valori e tradizioni condivisi, dove la pesca non è solo fonte di sostentamento ma è parte integrante della cultura e delle memorie.

La manifestazione si concluderà con una cerimonia di premiazione in cui i due vincitori assoluti dei concorsi di video e teatro riceveranno un trofeo del Presidente della Repubblica.

Il bando è presente e scaricabile sul sito www.marinando.info.

Per informazioni:
Marinando

C.G.

18 marzo 2010

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *