“It’s Time for Nature”! La biodiversità al centro della Giornata Mondiale dell’Ambiente

Oggi celebriamo la Giornata Mondiale dell’Ambiente nel nome della biodiversità! It’s time for Nature!

Oggi si festeggia la Giornata mondiale dell’Ambiente! Celebrata per la prima volta nel 1974 con lo slogan Only One Earth (Una sola Terra), quest’anno è dedicata alla Biodiversità.

Con lo slogan “It’s Time for Nature”, il World Environment Day di quest’anno vuole riportare la Natura al centro dei nostri pensieri e soprattutto delle nostre azioni.

La biodiversità è la base che sostiene tutta la vita sulla terra e nell’acqua. I cibi che mangiamo, l’aria che respiriamo, l’acqua che beviamo e il clima, sono tutti elementi naturali. Virus inclusi.

Il Coronavirus infatti non è un campanello di allarme ma un promemoria del nostro posto nell’ecosistema. La pandemia ci ha ricordato il nostro ruolo nella biodiversità, nella quale tutto è connesso ed ogni azione provoca una reazione.

Il brusco declino della biodiversità del pianeta negli ultimi decenni parla non solo di circa un milione di specie animali e vegetali  minacciate ma racconta anche e soprattutto di noi, del nostro ruolo di attori e colpevoli in questa opera di distruzione che ci vede anche vittime, forse protagonisti di una prossima estinzione di massa.

“Quando distruggiamo la biodiversità, distruggiamo il sistema che supporta la vita – ricorda l’ONU in una nota per la Giornata Mondiale dell’Ambiente- Oggi si stima che, a livello globale, circa un miliardo di casi di malattia e milioni di morti si verificano ogni anno a causa di infezioni causate da coronavirus; circa il 75% di tutte le malattie infettive nell’uomo sono zoonotiche, cioè trasmesse alle persone dagli animali”. 

Gli oceani ovviamente non fanno eccezione, anzi. Si stima che nel pianeta azzurro vivano circa 972.000 specie viventi marine (delle quali, solo un terzo ci è conosciuta). Un patrimonio ancora più importante proprio perchè tutto da scoprire.

ALCUNI EVENTI PER CELEBRARE IL WORLD ENVIRONMENT DAY 2020

ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), dalle 10.30 alle 12.00, organizza una tavola rotonda con il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa, e il Ministro delle politiche agricole, alimentare e alimentari e forestali, Teresa Bellanova.

Clicca QUI il link per seguire la diretta

Il Museo Nazionale del Cinema e CinemAmbiente festeggeranno caricando sul sito cinemambiente.it la rassegna Movies for Nature, una maratona cinematografica composta da undici titoli dedicati alla dimostrazione di come l’azione umana abbia stravolto le regole della Natura n ogni parte del mondo.

 

Scrive per noi

Andrea Ferrari Trecate
Andrea Ferrari Trecate
Laureato in diritto ambientale, si è presto
convinto che le sfide ecologiche non si
vincono nei tribunali. Crede nell’intelligenza
delle persone e che la buona comunicazione
serva a risvegliarne la consapevolezza per
cambiare il mondo.

Andrea Ferrari Trecate

Laureato in diritto ambientale, si è presto convinto che le sfide ecologiche non si vincono nei tribunali. Crede nell’intelligenza delle persone e che la buona comunicazione serva a risvegliarne la consapevolezza per cambiare il mondo.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *