Da Nairobi a noi: conferenza sull’acqua

L’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro onlus e il progetto Il Pianeta Azzurro, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, presentano la conferenza per le scuole Da Nairobi a noi. L’appuntamento è giovedì 22 marzo, dalle 10 alle 12 alla FNAC di Torino, in via Roma 56.

Come e perché valorizzare l’acqua in quanto risorsa locale fondamentale, per un risparmio idrico inteso come principio di base per una cultura di tutela di questa preziosa risorsa blu.

L’acqua è un liquido meraviglioso. Da qualunque parte la si consideri riesce sempre a stupirci. La sua formula, la sua capacità di mutare di aspetto o di stato, di creare paesaggi, di permettere la vita. Eppure tendiamo quasi sempre a sottovalutarla: basta aprire il rubinetto e l’acqua scorre, abbondantemente, incessantemente. L’acqua si può sprecare? Basta pagare? Il punto centrale non è quanto costa l’acqua, ma quanto vale.

Dal problema della mercificazione alla valorizzazione dell’acqua: quale qualità e quale disponibilità, analizzando le problematiche legate alla mercificazione di questo bene (dall’inquinamento alla carenza idrica), come utilizzarla e salvaguardarla: un’introduzione al risparmio idrico.

Partecipano: Roberto Ghisu, Ingegneria Senza Frontiere, Angelo Mojetta, biologo della Civica Stazione Idrobiologica ed Acquario di Milano, Ugo Zamburru, medico psichiatra del direttivo dell’ARCI di Torino, che interviene sul tema “Bolivia: la vittoria del popolo contro la privatizzazione dell’acqua e le attuali politiche comunitarie”.

Sarà inoltre presentato il Parlamento dei Giovani per l’Acqua, a cura dell’associazione Triciclo.

Coordina: Stefano Moretto, giornalista, Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro onlus.

In questa occasione sarà possibile firmare per la campagna “Acqua pubblica, ci metto la firma!” a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell’acqua.

Distribuzione omaggio della rivista “.eco, l’educazione sostenibile” con l’inserto dedicato all’acqua “Il Pianeta azzurro”.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *