“Chi vive in zone inquinate non sceglie l’aria che respira, gli viene imposta”. L’intervento dei Fridays for future al Clean air dialogue

“Non abbiamo più paura di reclamare il nostro futuro”, di fronte all’estinzione di massa e alla più grande emergenza climatica ed ambientale di origine antropica di sempre. I giovani di Fridays For Future Italia hanno parlato prima di tutto il Governo in apertura del summit Italia-UE (Torino, 4 e 5 giugno) sull’inquinamento atmosferico che uccide ogni giorno 219 persone in Italia (come ha ricordato il Ministro dell’ambiente Sergio Costa) e oltre 1.200 un Europa. Pubblichiamo il testo integrale dell’intervento della delegazione di Fridays For Future. L'articolo “Chi vive in zone inquinate non sceglie l’aria che respira, gli viene imposta”. L’intervento dei Fridays for future al Clean air dialogue proviene da .eco.

You May Also Like