Acqua e cinema protagonisti all’Aqua Film Festival 2019

Si è conclusa lo scorso 13 aprile la quarta edizione dell’Aqua Film Festival, andato in scena alla Casa del Cinema di Roma ed ideato e diretto dall’attrice e giornalista Eleonora Vallone. L’evento vedeva tre pomeriggi consecutivi, dal 11 al 13 aprile, di proiezioni, incontri e workshop dedicati al tema dell’acqua in tutte le sue forme.

Anche quest’anno l’Aqua Film Festival vedeva due diverse competizioni. La prima riguardava solo filmati brevi ed inferiori ai 25 minuti, la seconda solo cortometraggi di 3 minuti al massimo. Si sono sfidati complessivamente quasi duecento corti, il più breve di un minuto appena, che hanno spaziato da commedia e documentari, a video-racconti o semplici spot brevi. La partecipazione è stata a livello mondiale ed i video arrivati appartenevano a più di cento paesi diversi.  Si è inoltre vista anche la partecipazione di alcuni Istituti superiori italiani e dell’Accademia di Belle Arti di Milano che han concorso nella sezione Cortini Aqua&Students. Non sono nemmeno mancati eventi speciali come il workshop su come filmare con lo smartphone o l’incontro con Luca Lucentini, ricercatore dell’Istituto Superiore di Sanità.

Inoltre, da quest’anno è iniziata una collaborazione con MEDICINEMA Italia Onlus che ha proposto, presso le sale cinema dell’Ospedale Niguarda di Milano e del Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma,una selezione dei corti ad una Giuria speciale composta da pazienti, medici, infermieri e volontari che ha espresso la propria preferenza al corto che riterrà più meritevole.

La giuria del Festival invece era composta da scrittori, saggisti, attori, e fotografi subacquei ed ha premiato i video più meritevoli. I vincitori, divisi per premio, sono stati:

PREMIO SORELLA AQUA – MIGLIOR CORTO
“A piscina de Caique” di Raphael Gustavo Da Silva
(BRASILE – PORTOGALLO – 15’)

PREMIO SORELLA AQUA – MIGLIOR CORTINO
“Una favola per la natura” di Stefano De Felici
(ITALIA – 1’50”)

MENZIONE SPECIALE AQUA&AMBIENTE
“Di chi è la terra?” di Daniela Giordano
(ITALIA – 15’)

AQUA&ISOLA ex-aequo
“Weather Report” Di Paul Murphy
(IRLANDA – 5’)

“L’isola delle tartarughe” di Monica Francesca Blasi
(Italia – 3’)

AQUA&ANIMATION
“La Tierra en mis manos” di Nicolàs Conte
(ARGENTINA – 4’30”)

AQUA&THRILLER
“Hiperion” di Rubén Jiménez Sanz
(SPAGNA – 17 minuti)

AQUA&STUDENTS
“NO CIG BUTTUS” (3 MINUTI) di Istituto Superiore Galilei (Mirandola)
(ITALIA 2017)

 

Maggiori info: www.aquafilmfestival.org

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *