Blancpain e Ballesta di nuovo insieme per la ricerca nel mare

E’ iniziata a luglio la quinta spedizione Gombessa “Pianeta Mediterraneo”, al largo della costa francese che si affaccia sul Mar Mediterraneo. La missione è di nuovo frutto della collaborazione nata da Blancpain (piattaforma internazionale di vendita di orologi di lusso) in partenariato con Laurent Ballesta (naturalista marino, fotografo subacqueo rinomato e pioniere nell’impiego di equipaggiamenti da immersione innovativi).

Dal 2012 il sostegno di Blancpain ha consentito a Ballesta di partecipare a Expéditions Gombessa. Concepito per migliorare le conoscenze degli ecosistemi profondi, questo progetto, che comprende già quattro spedizioni e alcune missioni straordinarie alla Rèunion, nelle Filippine e in Polinesia, contribuisce in larga misura alle attività del Blancpain Ocean Commitment (BOC) nel mondo intero.

Per poter portare avanti gli studi, commissionati dai centri di ricerca, la squadra Gombessa ha messo a punto una prima mondiale: la combinazione fra immersione di saturazione e l’immersione autonoma con circolatore a circuito chiuso. Nell’immersione a saturazione gli studiosi sono immersi ma collegati alla superficie tramite un tubo che fornisce la miscela di gas per respirare e che gli consente di comunicare. La durata dell’immersione è teoricamente illimitata, ma consente soltanto spostamenti di pochi metri intorno alla zona d’azione. L’immersione autonoma invece consente di spostarsi liberamente, ma ha delle scadenze temporali tassative. La combinazione delle due tecniche consente per la prima volta di evitare le decompressioni dopo ogni spedizione, per effettuarne una sola di quattro giorni alla fine di tutta la missione.

Come nelle precedenti edizioni, anche Gombessa V sarà immortalata in un documentario lungometraggio, un’esposizione e un libro, che nel 2020 sveleranno al pubblico internazionale le scoperte fatte dalla squadra di Laurent Ballesta. In questo periodo degli evidenti effetti del cambiamento climatico e del processo di estinzione delle specie, la scoperta di nuovi territori di osservazione ricchi e sconosciuti è come un messaggio di speranza.

Per maggiori info e per seguire tutti i dettagli: https://www.blancpain-ocean-commitment.com/gombessa-v

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *