12 scatti Onlus e il nuovo Calendario Below 2016

Anche quest’anno il Pianeta azzurro ha il piacere di collaborare con 12 Scatti Onlus al progetto “12 scatti per l’Africa”. Un calendario di immagini subacquee, ideato e curato da Stefano Calcabrini che sin dall’inizio ha puntato sulla condivisione e sulla totale trasparenza dell’iniziativa umanitaria volta a sostenere le popolazioni più sofferenti dell’Africa, la gente apprezza e i suoi sforzi vengono premiati. Oggi Stefano Calcabrini è presidente di 12 scatti Onlus. Insieme a lui altre 22 persone/amici, soci Fondatori/Ordinari dell’associazione e almeno altre 450 persone/amici che collaborano con lui e che lo aiutano a distribuire a costo zero il calendario BELOW “12 scatti per l’Africa”, giunto alla sua undicesima edizione.
Grazie ai fondi raccolti tramite il calendario, sino a Novembre 2015, sono stati già realizzati 90 pozzi per l’acqua potabile. Considerando che la media degli abitanti dei villaggi dove sono stati costruiti i pozzi è superiore alle 200 unità, si può affermare con certezza che più di 18.000 persone oggi hanno un punto di accesso all’acqua potabile che prima non avevano e questo è successo grazie ad un semplice calendario e ad un pizzico di buona volontà di molte persone. Dal’anno scorso per la prima volta anche alcune scuole medie di Roma hanno inserito nel POF (Piano dell’offerta Formativa) il progetto: “Aggiungi un pozzo in Africa”. L’intento è quello di riuscire a realizzare un pozzo con le sole energie profuse dai ragazzi.
Se avete ancora qualche dubbio trovate QUI maggiori informazioni, la mappa dei pozzi realizzati e tutto quanto riguarda “12 scatti per l’Africa”.
Scoprite QUI come acquistare un calendario e dare un contributo all’associazione.
Per ogni altra informazione consulate il sito http://www.12scatti.org

La pagina Calendario BELOW è anche su Facebook

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *