10 anni di Pianeta Azzurro

Untitled-1

 

Questa pubblicazione racconta con testi e immagini i dieci anni di attività di Pianeta Azzurro.

Una piccola antologia, un piccolo ripasso, in pochi passaggi semplici e speriamo avvincenti, per ricordare tappe importanti della “storia dell’acqua” dell’ultimo decennio o imparare i misteri dell’oro blu attraverso diversi punti di vista, interrogandoci sullo stato dell’acqua e sul rapporto degli esseri umani con la liquida base della vita attraverso oblò differenti.

Stefano Moretto

10 anni all’oblò

Sono passati dieci anni da quando Stefano Moretto mi ha fatto l’onore di coinvolgermi nel progetto Pianeta Azzurro e nelle attività dell’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro e della rivista Eco. Non ho ritrovato traccia di quei primi oblò, ma ricordo bene l’entusiasmo di Stefano per questo “suo” inserto e l’energia che riusciva a infondere a tutti i collaboratori di cui, probabilmente, io ero il decano oltre che un acceso sostenitore di questa idea visto che da poco era uscito il mio “Pianeta Azzurro” nella collana degli Oscar Mondadori.

Angelo Mojetta

 

Insieme, per un futuro migliore

Dieci anni di una iniziativa, quelli che Pianeta Azzurro compie, non sono pochi: la soddisfazione di “avere tenuto” (nonostante le difficoltà e nonostante che la seconda metà di questi dieci anni sia stata caratterizzata da crisi finanziarie, tagli feroci alla spesa pubblica e riduzione o annullamento di tutto quanto è ricerca, investimento sul futuro, educazione) compensa la malinconia del tempo che passa.

L’Istituzione che sostiene lo sforzo richiesto da questa come da altre iniziative messe in campo nel corso degli anni è nata nel 1982 e dagli anni Novanta del secolo scorso ha progressivamente incrementato le sue attività, portate avanti in piena indipendenza e senza aiuti. Cerchiamo, insomma, di dare continuità a quello che facciamo e di contribuire in questo modo alla costruzione di un futuro più desiderabile. Il futuro lo costruiamo tutti noi, con le nostre scelte, i nostri gesti, le nostre idee.

Di questo futuro fa parte ovviamente anche l’acqua, e con un peso di prima grandezza.

Mario Salomone

 

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *